Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff

Unisciti al forum, è facile e veloce

Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
Forum Scuola di Modellismo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 303 il Lun 26 Lug 2021 - 21:52
Novembre 2022
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78)

Andare in basso

080413

Messaggio 

AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Empty AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78)




AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Banner26
ciaccio78 ha scritto:AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Kit01216
Come anticipato apro questo cantiere in occasione del contest online Italeri per gli elicotteri. Avevo qualche dubbio se iniziare o no questo lavoro avendo già cominciato quello dello Sparviero. Poi la voglia di mettersi un pochino in gioco con altri modellisti e il fatto che anche Claudio abbia intenzione di partecipare mi ha dato la botta finale. §Anticipo subito che concorro puramente per spirito modellistico certo sarei felice di realizzarfe un buon modello, che però deve prima di tutto soddisfare il mio piacere.

SCHEDA TECNICA:

Nome: Agusta/Westland AW-101 TTI (Il nome Merlin caratterizza solo le versioni di alcune nazioni NON quella italiana)
Tipo: Elicottero multiruolo
Entrata in servizio: 2000 (primo volo 9 ottobre 1987)
Lunghezza: 22,81 m
Altezza: 6,65 m
Diametro rotore: 18,59 m
Superficie rotore: 271 m²
Tipo modello: Scatola di montaggio - modello statico
Piano di costruzione: ITALERI
Scala: 1/72

Informazioni:
AgustaWestland AW101 è un elicottero militare multiruolo a tre turbine da 15 tonnellate prodotto anche per il mercato civile. L'elicottero è stato sviluppato grazie ad una joint venture tra la italiana Agusta e la britannica Westland Aircraft, in seguito sfociata nella fusione delle due società in AgustaWestland e nella successiva acquisizione di tutto il pacchetto azionario da parte di Finmeccanica.

Gli AW101 in servizio con le forze armate del Regno Unito, Danimarca e Portogallo, sono chiamati Merlin.

Storia:

Nella primavera 1977, il Ministero della difesa britannico emise un requisito per un elicottero antisommergibile per sostituire i Westland Sea King della Royal Navy. La Westland propose in risposta con un progetto indicato come WG.34 che fu approvato dai militari per il successivo sviluppo.[2] Nel frattempo, anche la Marina Militare era alla ricerca di un sostituto per i suoi Sea King prodotti su licenza dalla Agusta, il che portò quest'ultima a intavolare delle discussioni con la Westland per un possibile sviluppo comune. Tra le due società venne finalizzato un accordo che portò nel novembre 1979 alla creazione di una nuova società dal nome EH Industries Limited (EHI), con sede a Londra e attivata nel giugno dell'anno successivo per seguire il progetto. Man mano che gli studi progredivano, la EHI si rese conto del mercato potenziale per elicotteri con le stesse caratteristiche di quelli richiesti dalle marine militari britannica e italiana.

Il 12 giugno 1981, il Regno Unito confermò la sua partecipazione al programma, finanziando un budget iniziale di 20 milioni di sterline per lo sviluppo di 9 esemplari di preserie [3] Al Salone internazionale dell'aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget del 1985, la Agusta espose un mock-up di una versione multiruolo del nuovo elicottero, preliminare rispetto alle versioni personalizzate. Dopo un lungo periodo di sviluppo, il primo prototipo volò il 9 ottobre 1987.

Nel corso dello sviluppo, è stata messa a punto una versione civile dal nome Heliliner.

L'EHI ha cambiato nome nel gennaio 2004 in AgustaWestland International Limited come effetto della fusione tra le due aziende aeronautiche. Di conseguenza nel 2007 l'EH101 è stato rinominato AW101.[4]

Nel 2005, lo United States Department of Defense americano ha scelto tra una rosa di tre candidati il progetto industriale US-101 presentato dall'alleanza Lockheed Martin-AgustaWestland. La commessa è stata annullata dal Governo Americano, prendendo spunto dall'esplosione dei costi. Sull'esito ha influito principalmente l'azione di lobby di Sikorsky, storico fornitore della Casa Bianca, che mal sopportava di essere stato soppiantato dall'azienda italo-britannica.

L'elicottero sotto il nome di VH-71 Kestrel, doveva essere utilizzato per costituire la nuova flotta elicotteristica del Presidente degli Stati Uniti assumendo il codice di chiamata "Marine One".

Attualmente l'AW101 è in corsa per la fornitura all'Aeronautica degli Stati Uniti di un nuovo tipo di elicottero da ricerca e soccorso in combattimento (CRH).

Il primo acquirente internazionale dell'AW101 è l'Algeria che ha firmato un ordine di 6 esemplari a fine novembre 2007.

Nel marzo 2010 la Bhāratīya Vāyu Senā sceglie come elicottero da impiegare per il trasporto governativo 12 esemplari dell'AW101. L'AgustaWestland fornirà, inoltre, all’aeronautica militare indiana anche cinque anni di supporto logistico e l’addestramento iniziale dei piloti e degli specialisti, per un valore di 560 milioni di euro.

L'AW101 sarà anche il futuro elicottero dell'Aeronautica Militare italiana per le operazioni di "Combat SAR" e le "Special Operations". La futura macchina, che la forza aerea ha designato HH-101, è oggetto di un’esigenza per 12 esemplari (più tre opzioni). Derivato dall’esperienza del modello EH-101 ASH in forza alla Marina Militare era originariamente definito EPAM (Elicottero Pesante Aeronautica Militare). Il contratto per i prime due è stato firmato da Armaereo nel dicembre 2010, con consegne previste per la fine del 2014.
(fonte: Wikipedia)

Veniamo al modello. Lo stampo mi sembra davvero ben fatto, Molto ben particolareggiato, sulla precisione degli incastri non posso ancora giudic are, ma lo scopriremo nel suo assemblaggio. Le premesse perchè venga fuori un bel lavoro comunque ci sono tutte, perchè questo kit è davvero bello, rispetto a quello dell'UH1C dell'ACADEMY che ho realizzato ha tutta un'altyra marcia, anche se per correttezza bisogna dire che quello della marca cinese era piuttosto datato. Interessante è che il kit prevede sia di realizzare un velivolo "pronto volo" sia in versione parcheggio, cioè con il tronco di coda ripiegato e con le pale chiuse.
Le declacomanie sono stamapte dalla Zanchetti di Buccinasco, quindi una garanzia anche se per il Jaguar risultavano un pò durette, ma comunque molto buone. Mi lascia solo il dubbio l'ancorqa dello stemma della marina che nelle decal è azzurra (?) quando dovrebbe seere grigia nello stesso tono della livrea della macchina.
Due le versioni che si possono realizzare, pochissima scelta perchè sono entrambi due versioni del 1° Grupppo Elicotteri di Sarzana-Luni di La Spezia. unic a differenza il numero di matricola. Comunque è anche da notare che per ora è l'unica base ad impiegarli, quindi scelta forzata per Italeri, forse però sarebbe stato interessante ponderare l'opportunità di inserire qualche versione straniera, magari quella della Royal Navy o quella daneze o magarui quella della polizia di Tokio.

Eccovi le miniature delle foto del contenuto della scatola scaricate direttamente dal sito ITALERI:

E ora cosa ho per la testa... Ho sostanzialmente tre idee. UNO! realizzare l'elicottero "pronto volo" sulla pista di decollo della base di Sarzana. DUE realizzare l'elicottero in versione parcheggio, quindi tutto chiuso sul ponte di Nave Cavour. TRE realizzare l'elicottero IN VOLO ricreando la sua presenza nelle manifestazioni aeree, quindi con la bandiera della marina militare appesa ad un cavo a sua volta appeso sotto l'elicottero.

Scusate ma devo davvero scappare perchè è già suonata la sirena!!!!! Non vorrei mi dessere un sonoro calcio ...


A stasera per la continuazione e le correzioni allo scritto.


CIAUUUUU!!!!!
Link al W.I.P.

_________________
Un capitano non abbandona mai la propria nave!
Prendi una canzone triste e rendila migliore.

AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Progre10Regolamento Forum: http://www.forumscuoladimodellismo.com/regolamento-f8/regolamento-del-forum-t274.htm
AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Progre10Guida pubblicazione video e immagini: http://www.forumscuoladimodellismo.com/guida-alla-pubblicazione-delle-immagini-f12/
AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Progre10E-mail amministrazione: info@scuoladimodellismo.it

Lo Staff di Scuola di Modellismo:

AW-101 Merlin TTI - Kit ITALERI n.1295 (ciaccio78) Staff10
Scubaleo
Scubaleo
Amministratore
Amministratore


Torna in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: reddit
- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.