Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff

Unisciti al forum, è facile e veloce

Forum Scuola di Modellismo
Benvenuto su Scuola di Modellismo....il cui scopo è condividere idee ed esperienze, mettendole a disposizione di tutti i modellisti.

Per la visualizzazione di tutti i contenuti del forum REGISTRATI!!!!

***Ricorda di leggere il REGOLAMENTO prima di postare un messaggio.***

Potrai partecipare alla chat, ai sondaggi del forum, vedere gli ultimi argomenti e le guide sul funzionamento del forum.

***** Non dimenticare di presentarti! *****

Lo Staff
Forum Scuola di Modellismo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
PER IL NOSTRO FORUM
Documento senza titolo
Chi è online?
In totale c'è 1 utente online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 303 il Lun 26 Lug 2021 - 21:52
Gennaio 2022
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password

Dal 24-luglio-2009
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

4 partecipanti

Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da valfur Ven 23 Mag 2014 - 22:09

da circa dieci anni uso per tagliare la lastronatura,fare listellini,ecc. con questa circolare che mi sono costruito. Dall'aspetto rozza,ma è molto efficace e precisa. Il motore lìho ricavato da una pompa che era stata buttata. Tolta la parte colla menbrana ho applicat6o una puleggia fatta con del compensata che ho bloccato all'asse. La lama è una al vidiam della Proxon (la parte più costosa) ora non mi ricordo il diametro ma dev'essere attorno agli 8 cm di diametro.Un asse filettato da 10 ma,alcuni dadi e rondelle e due cuscinettini per reggere l'asse. Un po' di compensato per contenere il tutto. Il piano è piuttosto largo per le mie esigenze di tagliare pezzi anche larghi di lastre per fasciare i mobili che a volte preparo. (comò,tavolini ecc. in stile Luigi xvi° o Direttorio) Logicamente ci sono  le pulegge,quella sopra non è altro che due rondellone ed un tondino di legno in mezzo ricoperto da nastro di carta adesivo (carrozzieri) una cinghietta da auto da poche lire per far girare il tutto.Coll'uso si è allentata un po' e così ho messo una puleggina che ho ricavato da quelle da stendibiancheria smontandola e infilandola su una vitona da 6 ma e avvitata nel legno,che fa da tendicinghia.Questa puleggia non è fissa è libera di oscillare mentre la cinghia gira.Spero sia stato chiaro.  Uno sportellino amovibile copre la cinghia e le puegge per evitare di urtare con le dita accidentalmente e pure la lama sotto è nascosta da alcuni listellini fissati a mò di gabbia,per far uscire la segatura ma non sbattere inavvertitamente con la mano.La sicurezza è d'obbligo.Ultima foto mentre è all'opera durante un taglio di un filettino da una fetta di ulivo da 3mm di spessore.Certo che sarà brutta la piccola ma ci ho tagliato tanta di quella lastronatura e fatti tanti di quei filetti, eppure funziona sempre da anni di duro lavoro.Ci posso lavorare ore,ma non cede. Per costruirla in tutto non sono arrivato a spendere 40 euro,ma sfido qualunque macchinetta se riesce a fare le stesse cose con la stessa potenza. Sentite quanto costa una circolarina Proxon, e provate a veder se vi taglia la noce da 12 mm di spessore  come fa la mia senza accorgersene?
la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco 21052010
la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco 21052011  la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco 21052012
la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco 21052014
la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco 21052015
valfur
valfur
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da enzo44 Sab 24 Mag 2014 - 14:43

semplice da fare e sicuramente molto utile
ciao, enzo
enzo44
enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da Marini Claudio Sab 24 Mag 2014 - 18:46

Non per rompere ma sarebbe bello fare una protezione alla lama, giusto per proteggere le dita
Claudio  cheers 
Marini Claudio
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da valfur Dom 25 Mag 2014 - 3:39

la protezione basta quella di sotto.La lama sporge di soli 12 mm. Quando taglio uso la guida e non vedo come possa scontrarci contro dato che nei tagli piu' piccoli uso lo spingipezzo.E se dopo decenni che uso macchine e ho tutte le dita intatte,qualcosa vuol dire.E del resto mettere qualcos che tappi la visuale per me é piu' pericoloso che senza nulla..
valfur
valfur
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da enzo44 Dom 25 Mag 2014 - 13:17

anche io la penso come valfur, ed ho sempre usato macchine per il legno, le più pericolode
ciao, enzo
enzo44
enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da valfur Dom 25 Mag 2014 - 14:25

infatti la regola per rimanere incolumi é che quando si lavora con le macchine,si lavora con le macchine e basta. Mai cedere con la confidenza ma anche non vivere di paura. Le macchine in se non sono pericolose,é quasi impossibile che scappi un pezzo da posto o una lama circolare voli via. Basta usare i giusti modi. Mai spingere pezzi piccoli con le sole mani ma usare anche un semplice listello per non correre rischi. Mai distrarsi,e tranquilli si lavorera' senza problemi..
valfur
valfur
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da Marini Claudio Dom 25 Mag 2014 - 14:32

Concordo pienamente con te Valfur e anche con te Enzo, ma spesso mi capita di pensare anche che nel forum possono accedere giovani senza esperienza, la mia puntualizzazione era rivolta a chi pensa di utilizzare queste macchine senza le dovute precauzioni. Chiaramente voi con una certa esperienza sapete i rischi , altri no.
Ciao Claudio  cheers 
Marini Claudio
Marini Claudio
Collaboratore sostenitore
Collaboratore sostenitore


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da valfur Dom 25 Mag 2014 - 23:42

questo può esser vero,ma quando uno intraprende un'attività come questa,è logico che si documenterà su come operare, e di norma l'approccio all'uso di utensili elettrici di un certo impegno abbisognano di attenzione.Poi se c'è passione si fa presto ad impratichirsi.
valfur
valfur
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da magnani claudio Ven 30 Mag 2014 - 18:00

Ciao a tutti, purtroppo tutte le macchine per legno sono pericolose, ma in effetti, spesso con le protezioni non si riesce a lavorare, ci vuole molta attenzione e un pizzico di fortuna(purtroppo il momento del belinone arriva per tutti)

magnani claudio
Utente Veterano
Utente Veterano


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da valfur Mar 3 Giu 2014 - 13:30

quando nel lontano 81 comprai una bella combinata da 30 consigliatami dal mio mentore,ovvero uno dei re dei falegnami della mia zona,maestro eccellente e fin'ora dotato di tutte le dita intatte,nonostante essere uno dei migliori tupear e ormai settantenne.Il primo suo intervento fu di eliminare certe proyezioni ideate da gente che non lavora il legno.Mi disse: tu lasciale e ti farai male.Quello che ci vuole è la massima attenzione e mai prendere confidenza- I suoi consigli li ho seguiti,ho superato i 60 anni e anch'io ho le dita in perfetto stato.Ho la passione della musica e senza dita come potrei suonare? Le protezioni giuste sono quando si lavora con la toupie.Il mio metdo è sempre stato di far uscire solo il tagliente e quando il legno c'è contro le dita non scontreranno mai niente,solo all'uscita ci potrebbe essere il pericolo,ma con il solito spingipezzo ciò è impossibile.Le mani sulla piallatrice si devono muovere ad arco ben alto e mai sulle lame,certo con pezzi grossi non c'è problema,ma sono le tavolette le insidiose.Potrebbero saltare per un nodo,o le lame poco affilate.Ecco perché non bisogna tenere le mani sopra la parte di taglio. Prima si spinge e poi si passa dall'altra parte con la mano e si tira. Per esempio,può capitare di piallare tavolette spesse solo un cm e quelle a seconda dell'essemza si potrebbero anche spaccare in mezzo,con la relativa conseguenza che se si hanno le mani sui coltelli ci potrebbero finire dentro. MA se si ha una molla che fa resistenza come certe protezioni,che una volta un po' ossidate col tempo diventano rigide e così si tende a fare forza,causando a vote gesti inconsulti pericolosi. Spero di aver dato un'idea chiara. Comunque al sugo dico FARE ATTENZIONE. Le dita non si cambiano.
valfur
valfur
Utente Appassionato
Utente Appassionato


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da enzo44 Mar 3 Giu 2014 - 21:46

ho avuto occasione di imparare ad usare macchine per il legno a 20 anni, Saltuariamente ho continuato ad usarle ed ora che ne ho 70 ho ancora tutte le dita, Sono perfettamente daccordo con Vafur, gli incidenti avvengono quando qualcosa intralcia la vista o il legno o le mani o per la troppa sicurezza o disinvoltura
ciao,  enzo
enzo44
enzo44
Forumnauta
Forumnauta


Torna in alto Andare in basso

la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco Empty Re: la bestiolina,ovvero la mia terribile circolarina da banco

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.